VANITY

VANITY_locweb2

al Teatro Cometa-Off
via Luca della Robbia, 47 [RM – Testaccio]
sabato 18 e domenica 19 giugno 2016 | h. 21:00

prenotazioni consigliatissime ► http://bit.do/vanity
informazioni: nvbensemble@gmail.com
ingresso: 12,00 € (inclusa tessera associativa di 2,50 €)

VANITY

con ALESSIO VILLARI | ANDREA PEZONE | ANTONIO CIAFFONE | BARBARA D’AMELIO | BARBARA FAMELI | CECILIA DE ANGELIS | CRISTIANA TROTTA |  DAVIDE SEBASTIANI | ELEONORA PRESTA | FEDERICA FIDALEO | FEDERICO PACI | GIAN ROBERTO CAVALLI | ILARIA POMPEI | MANUELA LATINI | MARIA DE IESO | ROBERTO BIOCCO | SERENA D’AMBROSIO

messa in scena ANTONIO SINISI

una produzione VLAT [Via Libera Al Teatro] | Officina Culturale Via Libera | natacha von braun

* * *

◆ SINOSSI

Uomini e donne attraversano le “vie” di una città inesistente, recando in mano fotografie di parenti, amici, attori cinematografici e palle di polistirolo altri spingono cassette per bevande. Tutti sembrano dirigersi in una piazza dove arde un grande fuoco in cui si gettano i ritratti e le fotografie, e dove si romperanno specchi. Il governo ha infatti deliberato la distruzione di tutte le immagini, dalle pellicole cinematografiche alle foto di famiglia. La massa accoglie con entusiasmo l’imposizione ma a distanza di anni…

◆ NOTE

VLAT [Via Libera Al Teatro], percorso teatrale al suo quinto anno di vita, sempre all’interno degli spazi di Officina Culturale VIA LIBERA, è giunto al suo culmine e apre al pubblico la messa in scena che scaturisce da un percorso partito da ottobre 2015 ispirato a “La Commedia della Vanità” di Elias Canetti scritta nel 1933, in seguito alla presa del potere da parte di Hitler e al famoso rogo dei libri.

Dopo PARTY | che fine ha fatto jimmy? – dai testi di Harold Pinter, DREAMERS – riscrittura del Sogno di una notte di mezz’estate di William Shakespeare, INIZIO-FINALE – liberissima rielaborazione del romanzo di Stefano Benni “Comici Spaventati Guerrieri”, KIT – dal Dottor Faust di Christopher Marlowe arriva VANITY!!

Questa stagione è particolare perché Officina Culturale Via Libera chiuderà. Que viva Via Libera! E VANITY diviene l’occasione per salutare quel piccolo grande posto, dove siamo nati e cresciuti, che è stato per noi Via Libera!

Annunci